No, i sensi di colpa nooooo!!!!

Improvvisa, grande rivelazione: i sensi di colpa sono inutili. E ci voleva tanto per capirlo?! Beh…sì. Perchè viviamo in una società che ce li inculca da sempre, perchè ho questo brutto carattere, perchè a volte diventano una scusa facile.

Poi un giorno una perfetta sconosciuta ti guarda, mentre tu arrivi a prendere la bimba all’asilo come sempre di corsa e quasi certa di trovarla in lacrime “perchè poveretta ha bisogno della mamma”, e ti fa notare serafica: “lei dovrebbe smetterla coi sensi di colpa. Non vede che sua figlia sta benone? A dire il vero manco la sta cercando”. Beh, è vero. Così mi faccio un rapido esamino di coscienza…

alice capricci

…ho spesso i sensi di colpa quando sgrido i miei figli (loro, poi, sono bravissimi a far gli offesi)…

…mi sento in colpa col mondo quando loro fanno casino e io impiego ore a fermarli (Alice che rovescia i giochi in strada -ma si diverte un sacco..-, Tommy che urla al supermercato e tutti ti guardano tra l’incazzoso e l’impietosito)…

…mi sento in colpa perchè voglio ricominciare a lavorare seriamente…

…mi sento in colpa quelle rarissime ore che dedico a me stessa e al mio equilibrio mentale…

Cavoli, quella tizia ha ragione. E che palle con ‘sti sensi di colpa. Se una cosa la si fa occorre farla bene, senza guardarsi indietro, senza stupide paure. Non ho il libretto d’istruzioni su come si debbano crescere i figli, sbaglierò, ma continuerò a fare del mio meglio. E nel frattempo provo anche a riprendere in mano la mia vita, le mie passioni, i miei sogni. Giuro, domani li porterò a scuola serena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *