Tortino di riso integrale alla crema di topinambur e carote

Ultimamente mangio spesso il riso integrale. E’ un alimento preziosissimo, e il fatto che serva almeno un’ora per cucinarlo non deve disincentivarne l’utilizzo.

Basta prepararlo la domenica, quando si ha un pochino di tempo in più, e tenerlo in frigorifero. Dura un po’ di giorni e può essere la base per numerosissimi piatti, dolci e salati. Così com’è, oppure sotto forma di crema di riso, versatile e fantastica per molteplici utilizzi (a colazione, a merenda, a pranzo….).

Oggi vi propongo questo tortino. L’ho cucinato, come spesso mi capita, giocando con ingredienti che avevo a disposizione. Il topinambur, le carote. Ho aggiunto qualche alga, semi di sesamo, curcuma, paprika. Ho preparato prima la crema, poi ho aggiunto il riso. Il sapore finale è piuttosto dolce, molto gradevole.

 

Ingredienti

  • 3-4 pezzi di topinambur
  • 3-4 carote
  • mezza cipolla
  • olio evo
  • miso
  • curcuma e paprika
  • un pizzico di sale
  • riso integrale
  • alga wakame
  • semi di sesamo

 

Preparazione

In una pentola mettete un filo d’olio, mezza cipolla,  il topinambur e le carote tutti tagliati fini. Lasciate cuocere, aggiungendo acqua quando necessario, finché le verdure non saranno belle morbide e l’acqua in buona parte assorbita.

Aggiungete poca alga wakame, un cucchiaino di miso, curcuma, paprika, sale e pepe a piacere e frullate il tutto.

Aggiungete il riso integrale nella quantità che preferite. Io ne ho messo poco, volevo che la crema fosse prevalente, ma potete anche scegliere la proporzione opposta. Lasciate cuocere ancora qualche minuto, finché tutto si amalgama ben bene e il riso è belo morbido. Spolverate alla fine con semi di sesamo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *