Crackers di miglio e semi

 

Preparare gli snack in casa è una delle cose che mi danno più soddisfazione. Perché ti tolgono la voglia di qualcosa di sfizioso, ma in modo sano. Sai cosa ci metti dentro, puoi di volta in volta variare, puoi sperimentare. E non è assolutamente difficile.

Uno dei cereali che meglio si presta per la preparazione di ottimi crackers home made, vegan e gluten free, è il MIGLIO. Contiene proteine ad elevato valore biologico e facilmente assimilabili,  è ben digeribile, combatte l’acidità di stomaco.

Eccovi allora una ricetta da provare. Lo spunto dal quale sono partita come base l’ho preso dal blog www.ratatuja.net, che vi consiglio di visitare.

 

Ingredienti:

miglio
semi di chia, di sesamo e di lino
curcuma e paprika
timo e origano
un pizzico di sale
olio d’oliva

 

Preparazione:
Per cuocere il miglio basta sciacquarlo bene e bollirlo in acqua salata pari a tre volte il suo volume. In una ventina di minuti è pronto. Io lo faccio un po’ “stracotto“, perché così non devo frullarlo, la consistenza è già cremosa e poco granulosa.

A questo punto non resta che metterlo in una ciotola, unire i semi, la curcuma e la paprika, una manciata di timo e origano (come notate io faccio tutto a occhio….ma viene bene comunque!). un pizzico di sale.

Si stende l’impasto così ottenuto su un foglio di carta da forno oleato con olio d’oliva (poco poco), lo si ricopre con un altro foglio di carta da forno e con il matterello lo si rende sottile sottile. Usate gli stampini per tagliarlo come volete (io avevo a portata di mano i coppapasta rotondi…) e infornate, in forno già caldo a 220 gradi per circa 20 minuti, finché non vedete che i crackers iniziano quasi a bruciacchiarsi.

Togliete, lasciate raffreddare, sgranocchiate 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *